venerdì 28 dicembre 2012

Password Manager - multi piattaforma

Ho iniziato anni fa a segnarmi tutte le password in un file di testo dentro un disco virtuale criptato in un file salvato su una chiavetta usb (usando TrueCrypt).
Più avanti la chiavetta è stata sostituita da DropBox.

E con l'arrivo del Samsung Galaxy S3 ho dovuto cercare un'altra strada per non dover riscrivermi tutte le password dei servizi a cui sono iscritto.

Dopo varie ricerche ho scoperto UPM - Universal Password Manager, disponibile per Linux, Mac, Windows e Android. Ci sono altre soluzioni, più o meno a pagamento e più o meno user friendly, ma questo era proprio quello che cercavo: semplice, multi piattaforma e sync integrato usando l'onnipresente DropBox.

giovedì 27 dicembre 2012

ANGRY BIRDS theme!!! covered by Pomplamoose

giovedì 13 dicembre 2012

venerdì 16 novembre 2012

Google Cloud Print - Linux Server

In questi giorni ho avuto modo di provare Google Cloud Print e ne sono rimasto affascinato.
Con Chrome in esecuzione su mac e linux, ho aggiunto e condiviso agilmente le mie stampanti, e questo mi ha permesso, tra le altre cose, di poter stampare direttamente dal Samsung Galaxy S3.

Poi sono andato oltre, almeno con la mente.
Installerò CUPS sul server Debian e lo farò diventare un server di stampa che riceva i lavori da Cloud Print.

Un'altra cosa che è possibile fare, grazie a CUPS Cloud Print, è usare su linux stampanti di cui non si trovano i driver nativi (come spesso accade).

Vediamo se e quando riuscirò.

martedì 30 ottobre 2012

Prossimi Concerti 2012

Nei prossimi giorni/settimane/mesi dovrei assisterere a questi concerti:

Sabato 03/11/2012
INTERZONA - VERONA
Sick Tamburo



Venerdì 16/11/2012
Kalinka Arci Club - Carpi (Modena)
Fast Animals and Slow Kids


Martedì 20/11/2012
Looop - PADOVA
Blood Red Shoes


Sabato 8/12/2012
CS RIVOLTA - Marghera (Venezia)
LA TEMPESTA AL RIVOLTA

Venerdì 14/12/2012
AUDITORIUM MALKOVICH - CASELLE DI SOMMACAMPAGNA (Verona)
Il Teatro degli Orrori 


Venerdì 21/12/2012
INTERZONA - VERONA
Lo Stato Sociale 


Spero di riuscire a farli tutti e molti altri.

sabato 27 ottobre 2012

Devo imparare ad incazzarmi con le persone che se lo meritano e non con quelle a cui voglio bene.

mercoledì 29 agosto 2012

Nuovo smartphone in arrivo

Ho aspettato tanto e alla fine ho deciso di non prendere Asus Padfone.

Ho approfittato dell'offerta di Samsung che all'acquisto di Galaxy S3 regala un Galaxy Tab 2 7.0.
Oltre al risparmio, mi ritroverò con uno smartphone e un tablet anzichè uno smartphone e uno schermo tattile (che per quanto sia buona come idea non è altro che una lente di ingrandimento).

E ora sono in attesa che arrivi.

lunedì 27 agosto 2012

Si ricomincia, con la solita routine e i soliti scleri!
Spero che almeno l'altra situazione si semplifichi con il mio ritorno al lavoro.

lunedì 23 luglio 2012

lunedì 16 luglio 2012

Firefox e Thunderbird sempre aggiornati su LMDE

Firefox e Thunderbird su Linux Mint Debian Edition non sono stati aggiornati da un po'.
Dopo una ricerca ho trovato questo post che spiega come fare per avere sempre l'ultima versione.
Da terminale per Firefox:
$ wget ftp://releases.mozilla.org/pub/mozilla.org/firefox/releases/latest/linux-`uname -m`/`echo $LANG | cut -d_ -f1`/*.tar.bz2
$ sudo mv /opt/firefox /opt/firefox-backup
$ sudo tar xjvf `ls firefox-*.tar.bz2` -C /opt
$ rm `ls firefox-*.tar.bz2`

Da terminale per Thunderbird:
$ wget ftp://releases.mozilla.org/pub/mozilla.org/thunderbird/releases/latest/linux-`uname -m`/`echo $LANG | cut -d_ -f1`/*.tar.bz2
$ sudo mv /opt/thunderbird /opt/thunderbird-backup
$ sudo tar xjvf `ls thunderbird-*.tar.bz2` -C /opt
$ rm `ls thunderbird-*.tar.bz2`

Usato ad ogni nuovo rilascio, permetterà di mantenere aggiornati questi due programmi.

Credo però che con il prossimo Update Pack di LMDE, le versioni disponibile dei repository saranno quelle a supporto esteso o ESR, come già avviene in Debian Testing (almeno per quel che riguarda Firefox-Iceweasel)

Fonte: Update Firefox and Thunderbird on LMDE

venerdì 13 luglio 2012

martedì 19 giugno 2012

Ubuntu 12.04 running on N900 with U-boot

Quando mi chiedono che cellulare è io rispondo sempre con
"Nokia N900 uno telefono ora fuori produzione, ma con capacità più vicine ad un computer che ad uno smartphone"

lunedì 18 giugno 2012

Promesse

Domani, molto probabilmente, dovrò infrangere una promessa che mi sono fatto a 9 anni "non andare mai più ad un funerale"!
Visto la mia assenza da questo tipo di evento e considerato che si tratta di un parente (sorella di mio zio acquisito, ma praticamente una zia) che regole di comportamento impone la società e questo tipo di situazione?

Questo è un mio modo tutto bacato di condividere questa cosa che da stamattina mi tormenta (stamattina ha chiamato mia zia per comunicare la cosa e io non sapevo cosa dire)!

giovedì 14 giugno 2012

Una sistemazione per domarli e nel buio incatenarli

Se tutto va come da piani, ad agosto avrò bisogno di manodopera per sistemare DEFINITIVAMENTE la tipografia.


Se fosse per me, vorrei farlo già ora, ma prima devo aspettare che vengano a liberarmi di macchinari ormai superflui!

mercoledì 13 giugno 2012

venerdì 8 giugno 2012

Lost Wormhole [Pic]

Lost Wormhole [Pic]:

DO NOT, I repeat, DO NOT attempt capture because you’ll totally screw with the spce/time continuum bro!
[Via]
No related posts.

VOGLIONO CHIUDERE LO SKA FEST

Sono parte dell'uragano che ha distrutto Caselle il 2 giugno 2012.
Quello stesso uragano che è stato sveglio fino alle 6,30 di domenica mattina per liberare dalle attrezzature e ripulire il parco.

In risposta all'articolo sotto riportato




Lettera aperta all’assessore Augusto Pietropoli e alla cittadinanza di Caselle in merito ai fatti dello Ska Fest.

La festa è stata organizzata da un gruppo di ragazzi che, invece di passare il tempo nei bar paesani, unica vera attrazione di questo paese, in questi anni ha organizzato per i giovani del territorio eventi sociali e culturali, spendendo le proprie energie e spesso i propri soldi per offrire qualcosa di più ai ragazzi. In questi anni, con una proficua collaborazione con il Comune di Sommacampagna, di tutti i colori politici che si sono succeduti, abbiamo organizzato l’aula studio per i giovani studenti universitari, i viaggi sui sentieri della storia, abbiamo riqualificato un muro grigio oggetto di scritte offensive, promosso il corso di russo per aiutare l’immenso sforzo di solidarietà che le famiglie di Caselle fanno per accogliere ogni anno i bambini bielorussi ecc. Il culmine dell’attività del gruppo è lo Ska Fest, che ormai alla sua nona edizione, è diventata la festa di apertura dell’estate per centinaia e centinaia di giovani del paese e di tutta la provincia… e forse anche di altre province. Per una volta all’anno Caselle diventa il centro della vita dei ragazzi del territorio, trovano musica, giocolieri, banchetti di associazioni e no, trovano mostre e quant’altro e tutto fatto da loro coetanei per loro. Abbiamo lavorato in 40 ragazzi, notte e giorno e tutti a titolo esclusivamente gratuito per la buona riuscita della festa. Abbiamo montato le strutture nel primo pomeriggio del 2 giugno e abbiamo cominciato a smontarle alle ore 1.30 proprio per arrecare il minor disturbo possibile al resto della popolazione, specialmente i bambini che usufruiscono solitamente del parco in cui si è svolta la festa. La musica è stata interrotta non un minuto dopo le 00.30, e cioè non un minuto dopo il permesso che ci è stato recapitato dal Suo ufficio. Le operazioni di pulizia del parco sono cominciate all’incirca verso le 02.00 della mattina impiegando diversi volontari e si sono concluse alle ore 11.00 quando è stata completata la raccolta differenziata e i sacchi e bidoni sono stati disposti accanto alla sala polifunzionale. Chi è passato dal parco della Bissara dall’alba a mezzogiorno potrà testimoniare che c’erano ragazzi che controllavano che nel parco non fosse rimasto niente e raccoglievano eventuali rifiuti per poi farne la raccolta differenziata.
Sia la polizia municipale sia la caserma locale dei carabinieri erano stati avvertiti dagli organizzatori della festa e all’interno vi erano almeno 15 ragazzi che controllavano che tutto si svolgesse regolarmente. L’unico episodio di inciviltà che all’interno della festa abbiamo riscontrato è stato quello di un ragazzo che ha dato un calcio a un cartone mentre noi scopavamo la zona cementata davanti al palco. Il ragazzo è stato invitato ad andarsene senza creare problemi, ma non ci è sembrato fosse un atteggiamento così grave da chiedere l’intervento delle forze dell’ordine, né da denunciare all’amministrazione comunale, né tanto meno giustificasse una punizione fatta di “olio e manganello” come viene proposto da qualcuno, sul profilo facebook dell’assessore Pietropoli. Tutte queste cose ci sono parse sproporzionate rispetto al gesto di dare un calcio a un cartone. Da organizzatori avendo rispettato alla lettera i permessi comunali, avendo smontato le strutture e avendo pulito l’intero parco durante la sera ci sembra di esserci comportati con rispetto e civiltà. E così si sono comportati la stragrande maggioranza dei partecipanti alla festa. Ci dispiace e ci scusiamo se nelle vie limitrofe siano state trovate “2 bottiglie” ci impegniamo fin d’ora, qualora ci venga concessa nuovamente la possibilità di fare un’altra festa di incaricare qualcuno dei volontari, di non pulire solamente il parco, ma di controllare anche la pulizia delle vie limitrofe per assicurarsi che non vi siano immondizie. Ci scusiamo, su questo siamo stati sprovveduti.
Durante la serata come del resto in tutti gli altri anni non vi è stato alcun momento di tensione, alcuna rissa, ma solo tanti tanti ragazzi che hanno ballato e socializzato che hanno passato una serata insieme divertendosi. L’assessore Augusto Pietropoli si domanda perché non abbiamo denunciato comportamenti scorretti e incivili, a lui rispondiamo perché alla festa, nel luogo della festa, (come del resto è stato sollevato in alcune critiche) non ci sono stati. Non possiamo denunciare ciò che non abbiamo visto, che è successo lontano dalla festa e di cui non eravamo a conoscenza prima di leggere l’articolo dell’Arena e il profilo facebook dell’assessore. Quattro anni fa quando successe l’unico episodio sgradevole a una delle nostre feste, nello spazio della baita degli alpini, non solo ce ne assumemmo la responsabilità e avvisammo gli organi istituzionali preposti ma bloccammo anche gli autori che vennero segnalati a chi di dovere.
Nonostante riteniamo un errore attribuire agli organizzatori della festa la responsabilità del furto di due bici in paese (ciò creerebbe del resto un precedente che darebbe delle preoccupazioni a chi organizza la sagra di San Luigi, o la festa della Lega o la festa di Sommacampagna Popolare, in quanto ogni evento delinquenziale avvenuto durante quei giorni verrebbe a loro attribuito!), come ci pare del tutto arbitrario accusarne i partecipanti,  ma qualora si verificasse che così fosse non capiamo perché invece di sparare nel mucchio e accusare chi non centra non ci venga chiesto di aiutare ad identificare gli autori, che se filmati, non dovrebbe essere difficile identificare (anche con l’aiuto di chi ha partecipato alla festa e di certo non vuole essere accumunato a un ladro). Ci teniamo tuttavia a precisare che Caselle, pur essendo un paesino tranquillo, non è mai stato estraneo a episodi simili e la concomitanza con lo Ska Fest non comporta affatto che i responsabili siano necessariamente da cercare fra i partecipanti ad essa. Pietropoli riferendosi ad alcuni di questi episodi avvenuti alla sagra di Caselle, marginali ma ben più gravi di quelli di cui stiamo parlando, afferma che sono dovuti ad “una piccola percentuale di incivili che è sempre da mettere in conto” in una manifestazione di certe dimensioni. Non ci è chiaro il motivo per cui un simile discorso non sia applicabile nel caso in questione (qualche migliaio di partecipanti e qualche incivile).
Quello che ci rattrista di questa polemica è che invece di contattare gli organizzatori e di verificare se si sono comportati in maniera corretta si sia deciso di accusarli gratuitamente. Crediamo che essendo i vigili e i carabinieri stati avvisati della festa, se non sono usciti a fare un controllo qualche motivo pur ci sarà. E visto che noi non abbiamo amicizie altolocate che ci possano proteggere logica vuole che se non sono usciti è perché da una parte nei controlli degli anni precedenti hanno visto che in 9 anni abbiamo sempre rispettato le regole e dall’altra perché non gli sono pervenute segnalazioni. Perché anche questa volta abbiamo rispettato gli orari e le ordinanze comunali.
Questa associazione è nata 10 anni fa in risposta a una mamma che accusava i giovani di: non far altro che drogarsi sulle panchine e di passare le serate nei bar del paese. Sdegnati da un’accusa tanto ingiusta che non aveva in sé nessuna autocritica su che attenzione il paese e l’amministrazione dedicavano ai giovani abbiamo deciso di metterci in gioco. Crediamo che sia troppo facile dire che i giovani non hanno voglia di fare, di realizzare che creano solo problemi. E’ troppo facile dire che bevono e si drogano solamente se l’unica cosa che gli viene offerta è una vita mediocre, fatta di noia e tv, e di panchine e bar. Ai giovani servono alternative, sostegno e comprensione e suggerimenti se sbagliano. Non accuse generalizzate. Serve dialogo non autoritarismo. E d’altra parte i giovani non devono e non possono dire che per loro non ci sono spazi e futuro, non possono piangersi addosso e relegarsi ai margini della società dentro i bar o sulle panchine, ma devono farsi avanti con rispetto ed energia creando con il sudore della loro fronte qualcosa per loro. Con questo spirito noi abbiamo creato il nostro gruppo, con questo spirito ci siamo messi in gioco, spendendo i nostri soldi e il nostro tempo per qualcosa di più grande di noi. Per un gruppo di giovani che guarda ai giovani. Il successo dello Ska Fest di questi anni ha dimostrato che, pur non portando nomi di grido sul palco di Caselle, si può fare della buona musica e si possono portare moltissimi ragazzi, molti di più di quanti frequentano le feste organizzate per loro dagli “adulti”. Questo perché i giovani sentono che è una festa loro.

CHIEDIAMO LA MASSIMA DIFFUSIONE... CONDIVIDETE E METTETE MI PIACE ALLA NOTA!!!

https://www.facebook.com/notes/briganti-di-sherwood-aps/non-e-un-paese-per-giovani-risposta-alle-accuse-sullo-ska-fest/3819159768769


Aps Briganti di Sherwood 6/06/2012

martedì 5 giugno 2012

E tu cosa fai nella vita?

Io?
Io mi alzo la mattina e SBAGLIO.
Continuo la giornata SBAGLIANDO.
E la finisco nello stesso SBAGLIATISSIMO modo.

mercoledì 23 maggio 2012

Introducing the Leap

Perché? Perché? Perché?
Perché trovo sempre "gingilli tecnologici" nuovi di cui poi mi innamoro?

Ora il dilemma è se pre-ordinarlo o no.

Flessibilità

Quando ero piccolo e i binari dei miei treni lego occupavano una stanza intera (non moltissimo tempo fa quindi) desideravo ardentemente un binario flessibile che mi permettesse di creare percorsi particolari diversi dai soliti retta-curva.

Adesso esistono e non vedo l'ora che Annaviola sia abbastanza grande per passare dalle Duplo alle Lego.

Insomma, lei cresce e io torno bambino. Mi sembra giusto.

Una roccia migliore

Se mi chiedessero che tipo di roccia penso di essere, risponderei "una che ti trascina sul fondo".
Ma sempre più spesso mi sforzo di essere una roccia a cui aggrapparsi.

Sto cercando di essere una roccia migliore.

venerdì 18 maggio 2012

Who Could Dislike That?

Who Could Dislike That?:
Who Could Dislike That?
He’s a frequent disliker of CPR tutorial videos. -Will

4 anni fa su quella strada allagata

Oggi di 4 anni fa, verso sera stavo rischiando di perdere la mia vita e parte della famiglia.
Alla fine, aparte la macchina da buttare, ne siamo usciti tutti bene.
Mio fratello dormiva e non si è accorto di nulla, mia mamma ha dovuto fare qualche accertamento per il collo e io da allora sono spaventato ogni volta che guido.

Purtroppo questo spavento che mi accompagna non mi fa certo evitare situazione stupide o pericolose, mi fa solo andare molto piano durante i temporali e in presenza di strade molto allagate (che praticamente sono la normalità per le nostre strade appena piove un pochino).

martedì 15 maggio 2012

Fast Animals and Slow Kids - Lei

senza Lei da solo non ce la farei

Chambers - Ragazza ladra

Sta piovendo,
ma la terra è sempre più arida.
E' una siccità della città.
La sensazione è quella di essere in troppi,
la tentazione è quella di essere in pochi.
Gli alberi hanno imparato ad ammalarsi,
a scavarsi il vuoto dentro ed abbandonarsi.
Dicono che essere fatti a pezzi
sia un pò come moltiplicarsi.

mercoledì 2 maggio 2012

Past And Present

Past And Present:
Past And Present
I can only logically conclude that in the future you’ll be doing all of these things in your sleep … at the same time. -Ray

giovedì 26 aprile 2012

Sarete contenti di sapere che da ora smetterò di fotografare pennuti morti

Ho appena sepolto il soggetto di quella che doveva essere la mia mostra fotografica.
Sepolto in tutti i sensi.

tomba senza nome

L'anno scorso celebravo la vita, grazie al cactus che, nonostante le avversità e le condizioni in cui si trovava e sopratutto grazie alla tanta acqua che gli ho dato, è sopravvissutto e ha addirittura "figliato".

Quest'anno invece, nonostante le cose belle che mi sono e mi stanno capitando, ho voluto celebrare la morte. O forse ho celebrato ancora la vita perchè questa morte ora funge da sostentamento per altre vite.

giovedì 19 aprile 2012

Anche io, ogni tanto, riordino

In mezzora di pazzia, dovuta a scleri vari durante il lavoro, ho preso coraggio e sistemato l'angolo di magazzino in cui ci sono le mie/i miei Lego, gran parte della nostra dote (*) e un sacco di cose informatiche.
Queste ultime sono stato l'oggetto della sistemazione.
Ho eliminato gran parte delle scatole accumulate negli anni e ho diviso e raccolto il contenuto.

E mi sono sorpreso ritrovando:
il mio fidato porta floppy pieno di vitine

la scatola che raccoglie ventoline, dissipatori e il mio primo Pentium 2

 
il sacchetto con le ram.

E con questo angolino è fatta. Ora non mi resta che passare a tutto il resto.

A dirla tutta questa nuova voglia di sistemare è colpa di Ikea e del suo nuovo prodotto Uppleva.

Il voler sistemare il mobile tv è un pallino che ho da diverso tempo ma per una cosa o l'altra (anche per il come è fatto quel vecchio mobile) non sono ancora arrivato infondo alla faccenda.
Ma ora spero di trovare nuova energia e nuove idee per farlo (senza dover comprare quel cavolo di bellissimo mobile all-in-one)


(*) La nostra dote, quella di famiglia, è dislocata in tutta casa, ma in questo particolare angolo troviamo:
  1. 2 set di pentole comprate da quei tizi che entrano in negozio dicendoti che hanno sbagliato a caricare il camion e guarda caso gli avanza proprio un set di pentole --- queste sono pazzie di mia mamma che stiamo cercando di fermare;
  2. forni, fornetti, frullatori, tostapane vinti o con concorsi/raccolte punti o come omaggio negli acquisti del negozio;
  3. qualche mobile/mobiletto sempre vinto in qualche modo.

I Cani - Asperger

Aliens

Aliens:
Aliens

Gadget Gifts

Gadget Gifts:
Gadget Gifts
What would be the female equivalent to this gift, i.e. one that she gets herself, but for someone else? [You can tell us on our Facebook page] -Ray

Prometheus Full Trailer - International Version [HD]

domenica 15 aprile 2012

Addio Ubuntu. Benvenuto Linux Mint Debian Edition


Passaggio indolore. Da quando ho /home in una partizione separata è tutto più semplice.
LMDE ha riconosciuto tutto senza problemi.
Per usare Cinnanom al meglio ho resettato la configurazione di gnome-shell (come suggerito in questa guida).

Una specie di ritorno alle origini con Debian.

mercoledì 11 aprile 2012

Annaviola gioca a
 Crayon Physics Deluxe 
con 
MacBook


Altri immortaleranno la tua vita

A volte i ricordi migliori di una vacanza sono le multe che ti arrivano a casa, corredate di belle foto.
Poi scopri che la patente della madre è scaduta (tanto non guida) e quindi dovrai dire addio a 3 punti, a cui magari ti eri affezionato.

 E comunque se va tutto bene da dicembre non guido più.
A dicembre finisce il mondo.
Si va tutti a piedi dopo.

martedì 10 aprile 2012

mostrascarpe

mostrascarpe by Senpa
mostrascarpe, a photo by Senpa on Flickr.

Mostra sulle SCARPE "Non causa di esclusione e povertà, ma risorsa naturale e diritto di tutti"

La maglietta de Lo Stato Sociale!!!!!!

E poi c'è stata quella volta in cui ho comprato per secondo la maglietta 
de Lo Stato Sociale al loro concerto di Carpi e mi hanno fotografato.


venerdì 6 aprile 2012

Pagine alcoliche su G+

É possibile creare una pagina G+ specificatamente per gli alcolici.
Credo sia un errore di traduzione e l'ho segnalato.

Seggiovia sull'oceano - Lo Stato Sociale

Se avessi tempo ti regalerei i miei denti
Per lasciarti comporre i miei sorrisi migliori

Vorrei avere i baffi più scuri vorrei sembrare un vero uomo
Vorrei essere bello come mi credi
Vorrei
Che ti potessi sbagliare



Free Face Hugs [T-Shirt] - UPDATE

La voglio!!!!

UPDATE ore 11.18
l'ho appena comprata!

Free Face Hugs [T-Shirt]:


Free hugs with a bonus Chestburster! How could you pass up a deal like that?
Product Page ($19.70 via Shirtoid)

lunedì 2 aprile 2012

storie


storie: Un orso ha comprato un principe con i capelli azzurri che aveva un cuore di lupo per fare amicizia con i cani perchè, quando i fiori crescono fiorenti, si passa lenti su alti ponti, come ragazzi irlandesi con grandi colazioni che non si fanno vedere, e perchè no sono tutti pieni.
E su sedie africane cambiano strada nel ristretto in tazza grande che ha conosciuto un limone di nome ananas, che non era ancora nato, per fare un salto al cimitero prima di regalarsi un paio di calze e qualcosa che è il nostro tempo medio.
Ti voglio bene

Pure io.

xkcd: Reviews


xkcd: Reviews

Searching Within


Searching Within

Searching Within:
This doesn’t hold true for t.v. remotes.  Those are always far away in some distant land.  -Will