giovedì 14 febbraio 2013

"A saint valentine's day carol"

Un racconto narrato sul gruppo dei BD, hanno riso tutti e hanno "insistito" che lo riportassi sul blog.
alle superiori, nella mia classe (seconda prima) avevamo questa strana usanza (a dirla tutta da quello che ricordo l'abbiamo festeggiata solo UNA volta, però dire usanza fa più figo) di festeggiare la Festa dei Single il 15 febbraio. La "celebrazione" era aperta a chi era appunto single. Ma probabilmente non avremo fatto storie se qualche coppia o persona facente parte di coppia avesse voluto partecipare. Era un'occasione come un'altra per trovarsi, mangiare e bere e far festa.
Come molti di voi sapranno, ero il più vecchio della classe, ma non l'unico dell'annata '85 (a mio avviso una delle migliori annate che siano state partorite). C'erano anche un ragazzo e una ragazza. Questi due personaggi, che per dovere di cronaca nominerò rispettandone però la privacy, si chiamavano Enric* e Mari* (ho omesso l'ultima vocale per non farvi pervenire il sesso). Enric* e Mari* erano credo trombamici, definizione che ho scoperto ben più avanti rispetto al liceo, o qualcosa di molto simile. Come per molti altri teeeeeeeenager stavano insieme ma non disdegnavano di limonare con altri individui. Però agli occhi della classe era come se stessero insieme, quindi sulla carta non potevano partecipare alla festa dei single. Ma la festa si teneva a casa di Mari* e quindi si "mollavano" e poi finita la festa si rilimonavano. Quella sera tornavo a casa con Enric* e tra una cosa e l'altra siamo stati gli ultimi ad andarcene. Prendiamo l'ascensore che dal terzo/quarto piano portava al piano terra insieme a Mari* che ci ha gentilmente accompagnati.
Si aprono le porte dell'ascensore.
Esco dall'ascensore.
Mi giro.
Enric* e Mari* iniziano a limonare.
Le porte dell'ascensore si chiudono.
Impreco.
Esco dal palazzo e mi accendo una sigaretta.
E penso "ma perché cazzo queste cose non succedono ogni tanto anche a me".

"A saint valentine's day carol" offerto da Fabio Senpa Simeoni (dio che tristezza posso autotaggarmi nei post).

ps.:
non vuole essere ne triste ne divertente, è un racconto di vita vera, finora inedito, che mi andava di condividere.
Che ci crediate o no, che ci teniate o no, single o impegnati vi porgo i miei migliori auguri per un Buonissimo Mercoledì delle Ceneri!
Pregate per la Chiesa Cattolica che il 28 febbraio alle ore 20,00 perderà l'Imperato Palpatine (o Darth Sidious).

E ora un momento cantereccio:
coooommmeee soooo butttaaaaarreeee in vaaaaaccccccaaa un belllll raccccccooooonttttooooo nonnnnnnnnnn loooooo saaaaaaa faaaaaaare NNNNNNNNN EEEEEEEEE SSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS UUUUUUUUUUUUUU NNNNNNNNNN ooooooooooooooooooooooooooooooooooo

mercoledì 13 febbraio 2013

Prove virtuali